Scegli qui la tua casa vacanza








Foto Sicilia - Sicilian Photos

© Iblei.com






Area provinciale con limitata presenza boschiva negli anni, con interventi mirati da parte dell'Amministrazione Forestale, ha subito un graduale incremento della superficie, a mezzo impianti artificiali con pini mediterranei.

I territori di Chiaramonte Gulfi e Calaforno sono un validissimo esempio di terre che hanno subito una modifica dell'originaria fisionomia e le specie arboree presenti ne sono una realtà inconfutabile. A Randello, invece, sono state impiegate specie adatte ai terreni sabbiosi riuscendo a frenare il movimento delle dune e rendendo fertili per l'agricoltura le terre retrostanti. Siepi frangivento ed impianti con specie pioniere hanno dato un aspetto diverso a questo bellissimo lembo di territorio.

Nel contesto provinciale gli impianti boschivi hanno impreziosito il paesaggio ricco di muretti a secco che sono il simbolo della provincia creando una gradevole nota di colore, in netto contrasto con il resto del territorio. Tra i boschi autoctoni, testimonianza di antiche formazioni preesistenti, si ricorda invece l'area di Canalazzo, nel comune di Monterosso Almo, ove è massiva la presenza di specie quercine.

In questo contesto ambientale, l'Azienda Foreste ha realizzato diverse aree attrezzate per far conoscere ala collettività lo scopo della presenza forestale ed iniziare così a formare tra la gente una cultura del bosco in un'area geografica, come detto all'inizio, carente di boschi naturali.


© Teknadoc Italia tutti i diritti sono riservati